Libro di cucina

Splendida villa per un soggiorno nei pressi di Firenze
Molto vicino al Chianti, a Siena e a San Gimignano

video-it

La cucina creativa Toscana secondo Jamal Amin

Racconti e ricette di viaggi di un chef internazionale nel suo agriturismo Villa Poggio Di Gaville.

Perché leggere questo libro

Ispirazione Culinaria

"Quando lo spirito non collabora con le mani, non c'è arte"
Leonardo Da Vinci

Nel Maggio del 2014 io e mio marito, abbiamo accompagnato suo padre e la sua compagna in Italia. Durante il nostro soggiorno abbiamo trascorso quattro giorni a Villa Poggio di Gaville. La mia esperienza in agriturismo ha avuto un impatto fortissimo sulla mia vita, talmente forte che ho lasciato il mio impiego di corporate marketing per aprire la mia impresa di marketing culinario.

L'atmosfera della Villa è mistica. È la perfetta combinazione di armonia naturalistica, arredamento fine, cibo delizioso e brillanti conversazioni con ospiti provenienti da ogni parte del mondo.

Ma la sua più grande peculiarità, rimane il caloroso e generoso proprietario, Jamal, che si assicura con passione, di offrirti la migliore permanenza immaginabile con un ottima cucina.

Io credo che il frutto della bellezza della Villa sia paragonabile agli ingredienti in una ricetta: se ben amalgamati, rendono il piatto perfetto.

È un' opera d'arte. È l'arte di Jamal. Un'unione di piaceri che giocano con i sensi, non inzialmente visibili all'intelletto, finchè alla fine, non lasciano che una condivisione spirituale ed una nuova luce da dentro. Per riassumere, è come abbandonare tutte quelle sensazioni che ti fanno chiedere: "Cosa mi ha colpito?"

Penso comunque che molti degli ospiti di Jamal lascino la Villa colpiti da un dolce tocco di una lieve "Sindome di Stendhal", meglio nota come "Sindome di Firenze

Quella è la bellezza di Villa Poggio di Gaville, di Jamal e adesso della sua raccolta di ricette.nel suo primo libro Vivo di Gusto ,Ogni ricetta vi lascerà un'impronta metafisica capace di parlare direttamente alla vostra anima.

Un soggiorno presso l'agriturismo di Jamal ed il viaggio attraverso il suo ricettario, hanno molte somiglianze. Prendete tempo per visitare l'agriturismo con Jamal e lui vi racconterà le storie degli infiniti oggetti di antiquariato, arrivati alla Villa dai suoi molteplici viaggi in tutto il mondo. Assaggiate la sua cucina, sarà come risvegliare le vostre papille gustative. Intrattenetevi con lui nel conversare e sarete affascinati dalla sua filosofia del mondo e della ricerca costante di equilibrio ed armonia.

Jamal sprigiona vividamente la stessa emozione attraverso il libro. Sfogliando le pagine vi addentrerete in un percorso attraverso viaggi, cucina, e crescita interiore.

Il cammino comincia con Jamal in Palestina, con sua Madre, sua ispirazione e termina in Cambogia con la sua splendida figlia Samira.

Lungo la sua strada Jamal sosta brevemente in Messico ed impara una lezione su come trascorrere il tempo mentre si è in fila attendendo dei tacos; comprende la differenza tra dare ed avere prima di condividere un galletto al cocco con un monaco a Burma; trova ispirazione nei volti sorridenti e nella gentilezza del popolo cambogiano.

E' una sorta di esplorazione personale, che come la meraviglia e i tesori di ogni dove nella sua Villa, Jamal è generoso abbastanza nel condividere.

Alla fine Jamal ci permette di desiderare qualcosa in più. Tenetevi quindi pronti a viaggiare con lui, siate suoi compagni ed ascoltatelo intensamente mentre colora la vostra mente con le storie che hanno ispirato ogni singola ricetta in questo libro.

Probabilmente sentirete i vostri sensi alterati e forse anche un leggero caso della "Sindrome di Jamal". Non preoccupatevi, se dovesse succedere, la cura più semplice sarà dirigersi verso la cucina. Ed iniziare a cucinare….

Karen Fleming
Culinary Marketing consultant /Publicist U.S.A
Karen J. Fleming,LLC

cook-book

Acquista su amazon

Cosa dicono del libro

Oltre ogni aspettativa , non si immagina mai un cipo raffinato in un agriturismo ,ma dal Chef Jamal ci ha stupito e ci ha deliziato con la sua cucina ben curata e diversificata .Menù degustazione a sorpresa ,ma ti sorprende da vero .
Yannick Beckmann, Germania

Un vero viaggio sensoriale , siamo tornati a mangiare diversi volte da Jamal nella sua villa a firenze ,ne abbiamo assaggiati tanti piatti ,ogni giorno un menù nuovo , il cipo era semplicemente il migliore che abbiamo avuto in tre settimane dal nostro viaggio in Italia .
Verginità Debie, Oxford ,Inghilterra

Sapori da Oscar , abbiamo sentito tanto parlare dello Chef Jamal ,alle fine siamo riusciti ad organizzare il nostro viaggio in Italia e naturalmente la prima tappa era da Jamal nella sua villa in Toscana per assaggiare la sua cucina ,valeva veramente la pena una delle emozioni più forte che abbiamo avuto.
Noemi barcilet di San Francesco ,USA

Magico, sono una cuoca ,incontrato Jamal per fare un corso di cucina ...ma era molto di più di corso....imparare come usare i nostri 5 sensi in atmosfera allegra rilassante ,tagliare la cipolla a ritmo di musica e cucinare insieme altre persone da diversi parte del mondo ha reso la mia esperienza unica che mi ha cambiato la vita .
Natalia Balukereva, mosca , Russia

Provate a leggere questo libro e provate a fare le ricette rimarrete stupiti quanta meraviglia resusciti a fare .
Daphne Van Roosmalen , Olanda

Mi ha stupito la capacità di Jamal che cerca in tutte le maniere di emozionarti con suoi piatti creativi ,si vede e si sente che fa tutto con ingredienti fondamentali il sorriso e l'amore .
Marc Harrison , Australia

Magico , un bel miscuglio di sapore ,influenza di diversi colture ,aggiunge in ogni piatto un tocco più incisivo e il sapore più netto che lascia il segno.
Carlo Nannini, Venezia ,Italia